Tennis: 10 benefici di questo sport per i ragazzi

Tennis: breve storia di uno sport amato in tutto il mondo

Se per gli adulti le vacanze sono sinonimo di relax, per i ragazzi rappresentano l’occasione giusta per dedicarsi alle proprie passioni, fare nuove amicizie e praticare attività sportive all’aria aperta come il tennis a cui il Forte Village, pluripremiato resort circondato dallo splendido mare di Sardegna, dedica la Tennis Academy by Head.

Le origini del tennis risalgono al Medioevo quando divenne popolare il gioco francese jeu de paume, conosciuto in italiano con il nome di pallacorda o trincotto, praticato prima con la mano nuda e poi con la stessa coperta da un guanto.

Il nome tennis, sport che negli anni successivi al Medioevo conquistò anche le corti di Spagna, Inghilterra, Italia e dell’Impero austro-ungarico, deriva da un errore di pronuncia dei primi tennisti inglesi. Nel XV secolo era obbligatorio, prima di lanciare la palla, gridare “tenez!” una parola di origine francese adottata dagli inglesi e trasformata in tennis.

Il tennis moderno nasce nel 1874 anno in cui il maggiore inglese Walter Clopton Wingfield brevettò, presso la Camera dei Mestieri di Londra, l’invenzione di un nuovo gioco che prevedeva l’uso di un campo a forma di clessidra, diviso al centro da una rete sospesa e trasportabile. Il gioco era confezionato in una scatola che conteneva alcune palle, quattro racchette, la rete e le istruzioni per segnare il campo.

Nel giro di pochi anni il tennis si diffuse in tutto il mondo e nel 1877 fu istituito il Torneo di Wimbledon, ovvero il più antico e importante torneo internazionale di tennis che nel 1884 si arricchì del doppio maschile e del singolare femminile cui si aggiunsero, nel 1913, il doppio femminile e il doppio misto.

Wimbledon è uno dei quattro Tornei del Grande Slam, gli altri tre sono:

  1. US Open: indetto per la prima volta nel 1881, in principio era un torneo esclusivamente maschile riservato ai professionisti. L’equivalente femminile fu organizzato per la prima volta nel 1887;
  2. Open di Francia: noto come Roland Garros, fu istituito nel 1891 e si è sempre giocato su terra battuta fatta eccezione per i primi anni in cui fu disputato su un campo di sabbia e ciottoli;
  3. Australian Open: nato nel 1905 con il nome di Australasian Championships, oggi è uno dei tornei più prestigiosi e viene organizzato a Melbourne durante la terza e la quarta settimana di gennaio.

Altre competizioni di livello internazionale sono la Coppa Davis, la Billie Jean King Cup by BNP Paribas, gli eventi del circuito ATP, i tornei WTA Premiere e WTA International.

L’organismo che governa il gioco del tennis è la Federazione Internazionale Tennis (IT), nata il 1° marzo 1913, a cui aderiscono 203 associazioni tennistiche nazionali.

Tennis: 10 benefici che lo rendono lo sport perfetto per i ragazzi

Il tennis, proprio come il ping pong, lo squash, il volano e il paddle tennis, rientra nella categoria degli sport di racchetta, ovvero quegli sport che si praticano con la racchetta le cui dimensioni, materiali, spessore del manico e peso variano in base alla disciplina sportiva. 

In passato, le racchette avevano un telaio in legno, successivamente sostituito da leghe leggere, mentre oggi si utilizzano grafite pura o mista a kevlar, fibra di vetro, tungsteno o basalto, con una corda monofilamento congiunta in diversi punti del telaio per formare una rete. Generalmente, le racchette sono lunghe tra i 68 e i 71 cm ma esistono anche versioni XL che raggiungono i 73 cm circa.

Un altro elemento fondamentale del gioco è la palla da tennis realizzata con una miscela di gomma sintetica e naturale, nerofumo, zolfo e rivestita di uno strato di feltro giallo che, oltre ad accentuare gli effetti impressi alla palla, permette di controllarne la velocità e l’impatto con la racchetta. Il diametro delle palline è compreso tra i 65,41 e 68,58 mm mentre il peso va dai tra 56,7 ai 58,4 gr.

Gli incontri, suddivisi in partite, si disputano su terreno di gioco diviso a metà da una rete alta 0,914 m al centro e 1,07 ai lati e a sfidarsi sono due giocatori mentre nell’incontro doppio, detto anche due contro due, si affrontano due coppie di tennisti. 

Lo scopo del gioco è colpire la palla e mandarla nella metà campo opposta, facendo in modo che l’avversario non possa ribatterla dopo il primo rimbalzo. Il punto viene assegnato anche in altri due casi: se l’avversario non riesce a far passare la palla sopra la rete o quando non riesce a prendere la battuta.

Coinvolgente, completo e armonico, il tennis è perfetto per i ragazzi che amano fare attività sportiva all’aperto. Ecco quali sono i dieci principali benefici:

  1. Migliora la capacità aerobica e anaerobica
  2. Aumenta coordinazione, velocità, forza, resistenza
  3. Aumenta il tono muscolare
  4. Rafforza tendini e ossa
  5. Riduce il rischio di malattie cardiovascolari
  6. Aiuta a bruciare i grassi e dimagrire
  7. Stimola la produzione di endorfine, ovvero gli “ormoni del buon umore” che influenzano positivamente il ciclo sonno-veglia, riducono la sensazione di dolore, regolano l’appetito e le funzionalità del tratto gastrointestinale, contrastano i disturbi legati al ciclo mestruale e lo stress psicofisico, allontanano l’ansia e favoriscono la sensazione di benessere
  8. Contribuisce a mantenere in forma la mente, migliorando concentrazione, autocontrollo, riflessi e intuito
  9. Favorisce la socializzazione
  10. Educa a una sana competizione

Tennis: la Tennis Academy by Head del Forte Village

Al Forte Village, il resort di Santa Margherita di Pula in provincia di Cagliari, i ragazzi possono scoprire tutti i segreti del tennis iscrivendosi alla Tennis Academy by Head.

Il Tennis Club, sede dei tornei internazionali del circuito ITF, dispone di dodici campi in terra battuta e un campo in cemento. Inoltre, propone corsi di tennis indirizzati a giocatori di ogni età e livello: per i più piccoli è prevista un’accademia di gruppo dal lunedì al venerdì, mentre gli adulti possono prenotare lezioni private con gli istruttori del Tennis Club o allenarsi insieme ai grandi professionisti di uno degli sport più amati al mondo.

I bambini che partecipano al corso settimanale avranno in omaggio il kit da allenamento targato Head, sponsor ufficiale dell’Academy.

Tennis ma non solo: nelle Academy sportive del Forte Village c’è spazio anche per calcio, freestyle, rugby, basket, boxe, scherma, nuoto e molto altro ancora.

Vuoi imparare a giocare a tennis e vivere una vacanza da sogno in un vero paradiso tra sport e relax? Scopri il Forte Village Resort in Sardegna.

You May Also Like

Rugby: le origini di uno sport che ha conquistato il mondo

Teqball: il nuovo sport che arriva dall’Ungheria 

fabian cancellara forte village def

Bike Experience-Fabian Cancellara

IRONMAN: ad ottobre in Sardegna al Forte Village

Questo sito utilizza Cookies per migliorare l'esperienza. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi