Hockey in Sardegna: al Forte Village si può

Giocare a hockey è una delle cose più belle e divertenti per tutti gli amanti dello sport e del gioco di squadra.

Quando pensiamo all’hockey ci viene subito in mente lo sport praticato sul ghiaccio, molto famoso e popolare nei paesi del Nord Europa ed in particolare in Scozia.

Se pensiamo alla Sardegna invece, ci vengono in mente solo immagini calde, paesaggi solari, territori selvaggi, dove la stagione estiva sembra non finire mai e in cui sembra strano pensare che si possa praticare anche uno sport come l’hockey, così diverso dai classici sport acquatici che si fanno in vacanza.

Eppure in Sardegna c’è un posto dove, oltre allo snorkeling, al nuoto, al football e al tennis, si pratica anche l’hockey: è il Forte Village.

Com’è possibile che si pratichi Hockey in Sardegna?

Semplice, basta pensare all’hockey non solo come uno sport che si pratica sul ghiaccio, ma anche sul prato.

In origine infatti, questo sport era nato come un gioco che si svolgeva su un terreno non ghiacciato, sull’erba o sul prato. L’hockey su prato e l’hockey su ghiaccio si sono sviluppati in maniera indipendente, ma regalano entrambi grandi emozioni e soddisfazioni soprattutto quando il paesaggio naturale che fa da cornice al gioco è suggestivo come quello della Sardegna.

Che si tratti di ghiaccio o di erba, le regole del gioco sono simili, cambia solamente la tipologia di ambiente e quindi anche il tipo di attrezzatura da utilizzare. Qualunque sia il genere di varianti che si pratica, i fondamenti dell’hockey restano sempre gli stessi: due squadre competono cercando di spingere una palla o un disco nella porta avversaria, usando un bastone.

Non c’è una variante più importante di un’altra, tanto è vero che sono entrambe inserite nei giochi olimpici: hockey su ghiaccio (in quelli invernali) e l’hockey su prato (in quelli estivi).

Perché imparare a giocare a hockey?

Fra tutti gli sport, perché scegliere di giocare proprio a hockey?
Come tutti gli sport di squadra, giocare a hockey aiuta bambini e ragazzi ad imparare che esistono delle regole da rispettare, che a volte si vince e a volte si perde e che se si gioca in gruppo si hanno maggiori possibilità di riuscita.

Ma non sono solo i vantaggi dello sport di squadra l’unico motivo per scegliere l’hockey su prato: questo è un gioco con origini antichissime, risalenti addirittura ai tempi dei persiani, ed è molto simile al gioco del calcio: 11 giocatori in campo con ruoli ben definiti per vincere devono riuscire a portare a casa il numero maggiore di goal nel tempo di una partita.

Questo è uno dei motivi per cui questo è uno degli sport più amati da bambini e ragazzi e, un po come succede con i giocatori di calcio, anche i campioni di hockey su prato sono considerati dei veri e propri idoli dagli amanti giovani e meno giovani di questo sport.

E giocare con la coppia d’oro dell’hockey Katie (Medaglio d’oro Olimpica) e Helen (MBE) Richardson – Walsh o con GeorgieTwigg (MBE 2016 Medaglia d’Oro ai Giochi di Rio) e il due volte campione olimpico Dan Fox, è un sogno che al Forte Village Resort in Sardegna può diventare realtà.

 

Potrebbe piacerti anche

sport academy forte village

Gioco del calcio: storia dello sport più famoso al mondo

IRONMAN® 70.3® SARDEGNA

Snorkeling: 10 segreti per vivere un’esperienza indimenticabile

Regole scacchi: breve guida per cominciare a giocare

Questo sito utilizza Cookies per migliorare l'esperienza. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi