Hockey Academy by Legend: dal 27 al 31 maggio

Hockey Academy: dall’antica Grecia ai giorni nostri

I bambini sono sempre in movimento, perfino in vacanza, e mentre mamma e papà sognano un massaggio con olio Ayurvedico immersi nell’atmosfera rilassante di una Spa privata, per i più piccoli ciò che conta è divertirsi insieme agli amici, giocando a calcio o sperimentando sport diversi, partecipando ad esempio alla Hockey Academy.

Il Forte Village Resort in Sardegna è il luogo perfetto per genitori in cerca di relax e per bambini che vogliono imparare a giocare a hockey insieme ai grandi campioni che hanno fatto la storia di uno dei più antichi giochi di squadra.

Hockey: storia e curiosità tra passato e presente

Nell’hockey a sfidarsi sono due squadre composte da undici giocatori ciascuna compreso il portiere, il cui obiettivo, attraverso l’uso di un bastone, è spingere nella porta avversaria un disco o una palla al fine di segnare il numero più alto di goal per aggiudicarsi la partita.

L’etimologia del nome è avvolta dal mistero e incerta è anche la nascita dell’hockey sul prato e dell’hockey su ghiaccio, ma nel corso degli anni si sono rincorse diverse ipotesi che hanno provato a spiegare cosa si nasconde dietro la parola hockey le cui origini potrebbero riferirsi a hok (o hak), parola dell’antico germanico il cui significato è “pezzo di metallo o legno ricurvo”. Altre teorie collegano invece il termine hockey all’antico francese hoquet, “bastone di legno ricurvo” o “bastone del pastore”, alla lingua dei Nativi Americani canadesi che utilizzavano l’espressione hoo-gee, e alle vicende del Colonnello Hockey che secondo la tradizione popolare canadese avrebbe inventato l’omonimo gioco come passatempo per i suoi soldati.
Alcune ipotesi vedono nell’hockie, un gioco proibito nel 1527 nella città irlandese di Galway, un antenato del moderno hockey ma in realtà con la parola hockie si fa riferimento al progenitore dell’hurling, uno sport di squadra praticato all’aperto e di origini celtiche.

Era il 1838 quando la parola hockey venne utilizzata per la prima volta con il suo significato attuale nel William Holloway’s General Dictionary of Provincialism e sebbene la nascita di questo sport rappresenti un’enigma per studiosi e appassionati, il ritrovamento di antichi reperti racconta che era praticato già nell’antica Grecia del V secolo a.C. e successivamente fu tramandato in Europa, in particolare in Scozia e Inghilterra dove si sviluppò il Field Hockey anche detto hockey su prato. Tuttavia le rigide temperature che caratterizzano l’inverno del nord Europa resero necessario pensare a come poter praticare ugualmente il gioco del Field Hockey e fu così che nacque il bandy, una disciplina che oggi è considerata a tutti gli effetti un antenato dell’hockey su ghiaccio. Il bandy conquistò l’Europa Settentrionale, arrivò a espandersi anche in Russia e nel 1891 fu fondata la National Bandy Association, l’istituzione che fissò le regole del gioco e che si sarebbe occupata di organizzare i principali tornei internazionali.

La storia dell’hockey prosegue nelle terre del Nord America quando a cavallo tra il XVIII e il XIX secolo numerosi immigrati britannici favorirono lo sviluppo di questo sport la cui paternità oggi è contesa tra le città canadesi di Windsor, Halifax, Kingston e Montréal mentre il primo torneo ufficiale è datato 1883 e venne organizzato in occasione del Winter Carnival di Montereal. In Europa bisognerà attendere il 1910 per assistere al primo Campionato Europeo di hockey sul ghiaccio e il 1920 per vedere questa disciplina inserita tra i giochi olimpici nell’edizione di Anversa a differenza dell’hockey sul prato che entrò nel programma olimpico ufficiale già nel 1908.

hockey qual è la storia e le curiosità

Hockey Academy by Legend: al Forte Village si gioca con le campionesse europee e mondiali

L’hockey su prato è uno sport di squadra che si pratica su campi di erba sia naturale, sia sintetica e al Forte Village Resort in Sardegna è il fiore all’occhiello della nuova Hockey Academy by Legend nello splendido scenario dello Sport Area del resort.

Mentre mamma e papà scoprono le virtù di un rilassante trattamento di talassoterapia, bambini e bambine possono partecipare alle lezioni della nuovissima scuola di hockey su prato del Forte Village, dove dal 27 al 31 maggio 2019 ad insegnare tutti i segreti di questo antico sport ci saranno le campionesse europee e mondiali Katie Louise Richardson-Wash e Helen Richardson-Walsh, vincitrici di medaglia d’oro olimpica.

hockey l'accademia del forte village resort

Al Forte Village Resort praticare uno sport di squadra come l’hockey non significa solo essere allenati da grandi campioni, ma vuol dire anche fare nuove amicizie, imparare il valore del lavoro di squadra e l’importanza della cooperazione perché nell’hockey, come nel calcio, nel basket  e in tutti i giochi di squadra, un giocatore non gioca mai per se stesso ma è parte di un gruppo di persone che hanno un solo obiettivo da raggiungere: vincere.
È quindi fondamentale imparare ad ascoltare sia l’allenatore, sia i compagni e collaborare con ogni singolo membro della squadra se non si vogliono avere rivali in grado di mettere a rischio la vittoria.

Vuoi scoprire tutti i segreti dell’hockey e allenarti con i grandi campioni?
Vieni a scoprire la nuova Hockey Academy by Legend di Forte Village Resort in Sardegna.

 

You May Also Like

Paddle tennis: le regole per iniziare a praticare lo sport del momento

Freestyle Football: Marcel Gurk ospite per la prima volta al Forte Village come sport legend

Valentina Vezzali: la campionessa di scherma ospite del Forte Village

Go Kart: 10 consigli per vincere

Questo sito utilizza Cookies per migliorare l'esperienza. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi