We are green: ecosostenibilità al Forte Village

We are green: la sostenibilità è il cuore del Forte Village

Scegliere il Forte Village significa vivere un’esperienza indimenticabile in un luogo incantato, all’insegna del relax e del gusto, dove essere “we are green” vuol dire tutelare l’ambiente e il benessere delle persone per una vacanza da sogno nel segno dell’ecosostenibilità.

We are green è la sintesi perfetta dell’anima del Forte Village, il resort che punta tutto sulla tutela l’ambiente. Proteggere la natura incontaminata dell’isola è possibile grazie ai numerosi progetti che accendono i riflettori sull’importanza della sostenibilità ambientale anche per le strutture ricettive.

Negli ultimi anni la salute dell’ambiente è diventato un tema sempre più importante e trasversale che tocca i campi della scienza e della politica, della cultura e del sociale, del divertimento e del turismo.

La sostenibilità è una sfida che coinvolge tutti poiché il cambiamento climatico, il sovraconsumo e i conseguenti sprechi, e l’aumento dell’inquinamento, mettono ogni giorno a serio rischio la sopravvivenza di interi ecosistemi con effetti negativi che influenzano la salute sia della natura che dell’essere umano.

Il termine sostenibilità deriva dal latino sustienere, composto da “sub” sotto e “tenere” tenere, e significa reggere, sopportare, ma non è un concetto che investe solo la cura dell’ambiente. Nella sfera della sostenibilità rientrano anche altri ambiti come quello economico e sociale che contribuiscono alla costruzione dell’idea di progresso e benessere collettivo.

Vivere in armonia con la natura, sostenere l’economia e la cultura locale, massimizzare i benefici economici e sociali, sono le tappe di un percorso costante che punta a una qualità della vita capace di migliorare il presente senza mettere a rischio il futuro.

We are green: la ricettività sostenibile del Forte Village in 8 punti

Il Forte Village è il pluripremiato resort internazionale, verde e sostenibile, immerso nei profumi della natura mediterranea, dove il meraviglioso mare di Sardegna bacia le morbide spiaggie di finissima sabbia bianca.

We are green, qui vuol dire far coincidere il rispetto e la cura per l’ambiente con il rispetto e il benessere delle persone.

Scopriamo insieme quali sono i punti di forza che fanno del Forte Village un modello di ricettività sostenibile, capace di tutelare le risorse del territorio e in grado di dialogare con le persone che lo abitano.

1) Raccolta differenziata

All’interno del resort, dagli uffici alle cucine e fino alle aree del personale, è possibile utilizzare gli appositi contenitori per la raccolta differenziata. La plastica è separata dai rifiuti alimentari e dalla carta, inoltre piatti, posate, bottiglie e bicchieri di plastica sono stati eliminati dalla mensa del personale e sostituiti con bicchieri di carta e posate in metallo.

2) Risparmio energetico

L’illuminazione nei giardini e nelle aree pubbliche è controllata da meccanismi di temporarizzazione che consentono di ridurre il livello di illuminazione per ogni singola area. Il resort ha attivato un progetto che prevede, entro il 2020, l’installazione di lampadine a LED nei giardini e in tutte le camere da letto della struttura. Inoltre, nel 2019 sono state installati anche impianti solari, termici e fotovoltaici.

3) Consumo dell’acqua

Il resort è in grado di rispondere in maniera autonoma al fabbisogno idrico della struttura e dispone di una propria diga che permette di utilizzare acqua potabile filtrata. Ogni anno vengono coltivate anche nuove aree della struttura con piante autoctone e per irrigare i 47 ettari di giardino e terreni il Forte Village ricicla le acque reflue “grigie”. Per evitare lo spreco di acqua e detersivo il resort invita anche gli ospiti a effettuare cambi di biancheria meno frequenti.

4) L’impronta ecologica

I veicoli ammessi all’interno del Forte Village sono i golf car elettrici con autista, che permettono agli ospiti di spostarsi da una parte all’altra della struttura, e le biciclette per adulti e bambini.

5) Cibo e bevande

La maggior parte del cibo utilizzato nelle cucine del Forte Village proviene da fattorie e attività di pesca locali mentre all’interno del resort è presente un orto per garantire agli ospiti prodotti sempre freschi e di qualità.

6) Economia locale

Il resort è il principale datore di lavoro e contribuente fiscale locale nelle tre comunità di Pula, Villa San Pietro e Teulada. Il restyling delle camere da letto e delle ville all’interno del Forte Village porta la firma di architetti e costruttori originari dell’isola mentre i materiali utilizzati sono locali e riflettono lo stile sardo. Infine Piazza Luisa, il cuore del resort, ospita negozi in cui è possibile acquistare prodotti che raccontano tutta la tradizione dell’artigianato locale.

7) Educazione e cultura

Il Forte Village, in collaborazione con la Luiss Business School di Roma, ha creato l’Hotel Business School, il progetto rivolto a studenti italiani e stranieri che vogliono diventare futuri professionisti del settore luxury hospitality. Compongono l’offerta formativa il Master in Five Stars Hotel Management, uno tra i più autorevoli master al mondo, riconosciuto da Eduniversal nella categoria Master in Hospitality Management, e il Master in Food & Wine Operations Management. Il resort promuove anche la cultura e il patrimonio locale, come la celebre festa di Sant’Efisio, è sponsor della squadra di calcio giovanile e ha creato il Forte Village Challenge Sardinia, l’evento internazionale di triathlon.

8) Biodiversità

Si possono trovare tremila specie di piante all’interno del Forte Village mentre cinquemila sono quelle nuove coltivate ogni anno. Il team dei giardinieri è formato da ottanta persone che lavorano a stretto contatto con le autorità locali su progetti di conservazione finanziati dal resort che hanno l’obiettivo di tutelare una tra le più delicate zone della costiera sarda.

Potrebbe piacerti anche

Vacanze da sogno: le TOP experience del Forte Village

Fauna Sardegna: natura e storia dell’isola

Flora Sardegna: natura e storia dell’isola

Sardegna in bici: 10 itinerari naturali più belli

Questo sito utilizza Cookies per migliorare l'esperienza. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi