Festival del Cinema: i 10 eventi da non perdere nel mondo del cinema

Festival del Cinema: omaggio alla settima arte 

I festival del cinema sono eventi, organizzati in ogni parte del mondo, che celebrano la settima arte e le sue indiscusse capacità di creare emozioni, affascinare, sedurre e raccontare la realtà che cambia attraverso storie che superano i limiti del tempo e dello spazio.

La parola cinéma è l’apocope del termine francese cinématographe che deriva dal greco antico kínēma, “movimento”, e gráphein, “scrivere”, e significa quindi “scrivere in movimento”. Quella del cinema è un’arte che abbraccia differenti forme d’espressione indispensabili per la creazione del linguaggio filmico: dalla fotografia alla musica, dalla scenografia alla recitazione. 

Il cinema è un mezzo di comunicazione, informazione e socializzazione culturale che secondo il regista Éric Rohmer, tra i maggiori esponenti della Nouvelle Vague, ha una missione, ovvero “dirigere i nostri occhi verso gli aspetti del mondo per i quali ancora non avevamo ancora avuto sguardi anziché metterci davanti uno specchio deformante, sia pure di buona qualità”. 

Ampliare lo sguardo è il principale obiettivo dei festival cinematografici, o film festival, manifestazioni culturali che accendono i riflettori su nuovi generi e tendenze e riportano in sala grandi classici della storia del cinema restaurati e restituiti a nuova vita.

Scopriamo insieme quali sono i dieci festival del cinema di maggior successo da segnare in agenda.

Festival del Cinema: i 10 film festival più importanti del mondo

Ecco quali sono i dieci festival del cinema che gli appassionati del grande schermo non possono assolutamente perdere:

  1. Festival internazionale del cinema di Cannes: da oltre 70 anni è l’appuntamento più atteso dagli addetti ai lavori e dagli appassionati di cinema. Si svolge ogni anno a maggio al Palais des Festivals et des Congrès per la durata di due settimane. A calcare le passerelle del prestigioso festival, oltre ai produttori che scelgono il festival per lanciare i loro ultimi film e vendere i diritti ai vari distributori, sono gli attori e i registi provenienti da ogni parte del mondo. Il premio più importante della manifestazione è la celebre Palma d’oro assegnata al miglior film. Altri prestigiosi premi attribuiti dalla giuria del festival sono il Gran Prix, il Prix d’interprétation masculine e féminine, l’Œil d’or, la Camèra d’or e la Queer Palm.
  2. Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia: ospitato all’interno dello storico Palazzo del Cinema, sul lungomare Marconi, al Lido di Venezia, il festival è la manifestazione cinematografica più antica del mondo dopo l’Oscar: la prima edizione fu organizzata dal 6 al 21 agosto 1932. Il Leone d’Oro, che si ispira al simbolo della città, ovvero il Leone di San Marco, è il prestigioso premio assegnato al miglior film in concorso a cui si aggiungono, tra gli altri, il Leone d’Argento per la miglior regia, il Gran Premio della giuria e la celebre Coppa Volpi per la migliore interpretazione sia maschile che femminile. Il festival nacque negli anni Trenta del Novecento da un’idea di Giuseppe Volpi, presidente della Biennale di Venezia, dello scultore Antonio Maraini e di Luciano De Feo, segretario generale de L’Unione Cinematografica Educativa.
  3. Festival internazionale del cinema di Berlino: organizzato ogni anno nel mese di febbraio, quello di Berlino è il festival noto anche come Berlinale. La sua sede principale è il Theater am Potsdamer Platz che per gli undici giorni del festival si trasforma nel Berlinale Palast. Nato nel 1951, il Festival internazionale del cinema di Berlino attira ogni anno circa 500.000 visitatori provenienti da ogni parte del mondo e ospita oltre 20.000 addetti ai lavori di 120 diverse nazioni tra cui 4.000 giornalisti. Il premio principale della manifestazione è il Goldener Bär, in italiano Orso d’oro, assegnato al miglior film. Altri due riconoscimenti molto importante sono il Goldener Ehrenbär, ovvero l’Orso d’oro alla carriera, istituito nel 1982 ma assegnato con regolarità solo a partire dal 1993, e la Berlinale Kamera, un premio che dal 1986 viene assegnato a personalità e istituzioni cinematografiche che nel corso degli anni hanno dato un importante contributo al festival.
  4. Toronto International Film Festival: il TIFF è il festival cinematografico che si svolge ogni anno a Toronto, in Canada, per dieci giorni a partire dal martedì successivo al Labour Day. Alla manifestazione partecipano tra le 300 e le 400 pellicole provenienti da circa 50 Paesi diversi e proiettate in 23 sale. La rassegna, nata nel 1976, conta varie categorie ma non decreta vincitori e non prevede classifiche. Secondo la rivista statunitense Variety “il festival di Toronto è il secondo dopo Cannes in termini di presenza di star e d’attività economica”.
  5. Seattle International Film Festival: noto anche con l’acronimo SIFF, il festival si tiene a Seattle dal 1976 e negli ultimi anni è durato 24 giorni a cavallo tra maggio e giugno. Il SIFF crede nel potere unico del cinema di condividere storie originali, prospettive diverse e ricchi viaggi emotivi e apre le sue porte a film indipendenti, film stranieri e documentari provenienti da più di 85 Paesi. L’obiettivo del SIFF è condividere prospettive diverse della narrazione visiva, dando la possibilità a nuove voci di raccontare la propria storia al fine di promuovere un’idea di cultura più inclusiva.
  6. Sundance Film Festival: fondato nel 1978 dalla Utah Film Commission, il festival cinematografico dedicato al cinema indipendente si svolge nel mese di gennaio a Park City, sobborgo di Salt Lake City, nello Stato dello Utah, e fino al 1991 era conosciuto con il nome di Utah/United States Film Festival. La manifestazione, considerata una delle principali vetrine del cinema indipendente statunitense e internazionale, dal 1985 è diventata parte del Sundance Institute fondato dall’attore, regista e produttore statunitense Robert Redfort. Il Sundance Institute è un’organizzazione no-profit che attraverso i suoi programmi sostiene e valorizza il lavoro di registi, produttori, sceneggiatori, attori e compositori con l’obiettivo di favorire la libertà d’espressione che contraddistingue il cinema indipendente.
  7. Locarno Film Festival: inaugurato il 23 agosto 1946, la manifestazione elvetica si svolge ogni anno ad agosto e conta 12 sezioni, 3 concorsi e 25 premi. Il più importante riconoscimento è il Pardo d’oro assegnato al miglior film in concorso. La caratteristica più interessante del festival è la sala di proiezione, ovvero piazza Grande che ospita uno degli schermi più grandi d’Europa con i suoi 26 metri di lunghezza e 14 di altezza. La gigantesca sala cinematografica all’aperto è in grado di accogliere una platea di 8.000 spettatori. Il Festival di Locarno occupa una posizione unica nel panorama dei grandi festival cinematografici e ogni agosto, per undici giorni, trasforma la città nel cuore dell’Europa nella capitale mondiale del cinema d’autore.
  8. British Film Institute London Film Festival: noto anche come BFI London Film Festival, è un festival cinematografico non competitivo nato nel 1956 da un’idea di alcuni critici cinematografici. Diventato nel corso del tempo un punto di riferimento a livello europeo, il festival è sponsorizzato dal The Times e si svolge ogni anno con il patrocinio del British Film Institute. Alla manifestazione, che prevede un ricco programma di eventi e conferenze e dal 2007 ha sedi sparse per l’Inghilterra e il Galles, partecipano oltre 300 pellicole tra lungometraggi, cortometraggi e documentari, provenienti da più di 60 Paesi.
  9. Tokyo International Film Festival: la prima edizione della più importante manifestazione asiatica, che si tiene ogni anno ad ottobre, risale al 1985 e fu organizzata a Shibuya, uno dei quartieri più famosi di Tokyo. Oggi, il palcoscenico della manifestazione che unisce Oriente e Occidente è l’elegante ed esclusivo quartiere di Roppongi. Il Tokyo International Film Festival conta varie sezioni: concorso internazionale, proiezioni speciali, World Cinema (première di film americani ed europei già presentati con successo in festival internazionali), Winds of Asia, Japanese Eyes (sul cinema giapponese contemporaneo), Nippon Cinema Classics (sulla storia del cinema giapponese), Cinema Vibration (sul rapporto tra cinema e musica), natural TIFF (film su tematiche ambientali) e animecs TIFF (sul cinema d’animazione). I due riconoscimenti più importanti assegnati nell’ambito del Tokyo International Film Festival sono il Gran Prix e il premio intitolato ad Akira Kurosawa.
  10. Filming Italy Sardegna Festival: il festival dedicato al cinema e alla televisione si svolge nella splendida cornice del Forte Village, il pluripremiato resort circondato dallo splendido mare di Sardegna e dai profumi delle essenze tipiche della macchina mediterranea. L’obiettivo della manifestazione è creare un ponte tra il mondo del cinema e quello della televisione, promuovendo l’incontro tra l’intrattenimento italiano e quello di stampo internazionale. L’evento, organizzato in collaborazione con APA, DG Cinema MiBAC, ANAC, ANICA, ANEC, UCI Cinemas e con il Patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, del Comune di Cagliari, di ANICA e del Consorzio Costa Smeralda, si avvale anche della partnership con Italy for Movies. Il ricco programma del festival, giunto alla terza edizione, prevede anteprime mondiali e incontri con i più grandi attori e attrici, italiani e stranieri, del piccolo e grande schermo.

Vuoi immergerti nella magia del cinema e vivere una vacanza da sogno in un vero paradiso? Scopri il Forte Village Resort in Sardegna.

You May Also Like

“La Sirenetta”: la Sardegna tra le location del live action Disney

Marilyn Monroe, un’icona di stile: dalla nuova serie Netflix alle mostre d’arte

Luxury shopping al Forte Village tra le boutique di alta moda

MICE: Sky Suite la location del Forte Village per gli eventi business

Questo sito utilizza Cookies per migliorare l'esperienza. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi