Laboratorio di teatro per bambini: 10 benefici più importanti

Laboratorio di teatro per bambini: il luogo giusto per crescere bene

Per i più piccoli imparare divertendosi è il modo migliore per crescere e il laboratorio di teatro per bambini è lo strumento giusto che stimola la creatività, incrementa l’autostima e aiuta a costruire e migliorare le relazioni con gli altri.

Il laboratorio di teatro per bambini è un’attività appassionante e formativa che al Forte Village, il pluripremiato resort di Santa Margherita di Pula che si affaccia sullo splendido mare di Sardegna, trova spazio all’interno della Children’s Wonderland, l’area dedicata alle attività interattive e sportive pensate per i più piccoli.

Fare teatro permette ai bambini di superare timidezza e paure per affrontare con maggior sicurezza e consapevolezza le sfide quotidiane e diventare, perché no, attori famosi come Alexis Bledel, conosciuta al grande pubblico per aver interpretato il ruolo di Rory Gilmore nella fortunata serie televisiva Gilmore Girls (Una mamma per amica).

In molte interviste Alexis, che nel 2017 ha vinto un Emmy Award come Migliore attrice Guest Star per la serie drammatica The Handmaid’s Tale, ha raccontato che grazie al teatro è riuscita a superare la sua eccessiva timidezza. La Bledel ha iniziato a frequentare un laboratorio teatrale all’età di 8 anni e ha partecipato alle produzioni locali di Our Town e Il mago di Oz prima di debuttare nel mondo della moda e successivamente in quello della televisione.

Scopriamo insieme quali sono i dieci motivi che fanno del laboratorio di teatro per bambini il terreno fertile per la crescita individuale e sociale dei più piccoli.

Laboratorio di teatro per bambini: 10 motivi per cui fa bene ai più piccoli

Il laboratorio di teatro è un’esperienza unica che aiuta i bambini nel loro percorso di crescita. Ecco quali sono i dieci benefici più importanti che spiegano perché l’attività teatrale fa bene ai più piccoli.

  1. Imparare a gestire le emozioni: il laboratorio di teatro per bambini è un valido strumento per aiutare i più piccoli ad affrontare con maggior sicurezza il mondo che li circonda, superare la paura di parlare in pubblico e imparare a conoscere e gestire emozioni per diventare adulti più sicuri di sé.
  2. Migliora le relazioni: il teatro è uno sport di squadra, un luogo di formazione e condivisione, dove i bambini possono allenare la capacità di socializzazione e migliorare le relazioni con l’altro. Inoltre, se da un lato l’attività teatrale aiuta i bambini più timidi ad affrontare le loro paure e insicurezze, dall’altro calma lo spirito esuberante di quelli più irrequieti che vogliono sentirsi sempre al centro dell’attenzione.
  3. Conoscere il proprio corpo: il teatro è prima di tutto linguaggio del corpo e fare attività teatrali per i bambini significa migliorare anche la comunicazione non verbale in cui rientrano tutti i movimenti, gesti, espressioni e posture che da soli, o insieme alle parole, ci permettono d’inviare un messaggio agli altri. Attraverso specifici esercizi fisici, i bambini prendono coscienza del proprio corpo e imparano a “dar voce” anche a paure o preoccupazioni che altrimenti resterebbero silenti.
  4. Estetica e spazio: è importante coltivare il senso estetico e creativo già in tenera età ed educare i più piccoli al bello è uno degli obiettivi del laboratorio di teatro per bambini. L’attività teatrale stimola la fantasia perché i bambini contribuiscono anche alla realizzazione della scenografia e possono divertirsi a creare il trucco e i costumi dei personaggi. Inoltre, un corso di teatro insegna a gestire lo spazio intorno a sé e quindi a rispettare le distanze tra noi e gli altri.
  5. Il valore della voce e della respirazione: il teatro è la palestra ideale per allenare anche il linguaggio paraverbale, ovvero il modo in cui qualcosa viene detto. Si tratta di un tipo di comunicazione che comprende caratteristiche come il tono della voce, la velocità, il volume e il timbro vocale, elementi che i bambini imparano a controllare grazie all’attività teatrale. Ma non è finita qui, perché frequentare un laboratorio teatrale vuol dire anche imparare parole nuove, correggere difetti di pronuncia, migliorare le capacità mnemoniche e la respirazione.
  6. La responsabilità: recitare significa imparare a memoria un copione, fare attenzione ai gesti e alle parole, condividere lo spazio con altre persone, rispettare i compagni con cui si andrà in scena e il pubblico in sala che assisterà allo spettacolo. Grazie al teatro i bambini scoprono il valore della responsabilità individuale e collettiva che di conseguenza chiama in causa il concetto di libertà.
  7. Comprendere l’altro: studiare i personaggi, vestire i loro panni e vivere tante vite diverse è un ottimo modo per imparare a conoscere sé stessi, sconfiggere i luoghi comuni e dire addio agli stereotipi che alimentano pericolosi pregiudizi.
  8. Accresce l’autostima: per i bambini salire su un palcoscenico, affrontare il pubblico e il giudizio degli altri, mostrare le proprie emozioni e mettersi alla prova, aumenta l’autostima e la fiducia in sé stessi e contribuisce a una crescita più equilibrata e felice.
  9. La fiducia: grazie a una serie di esercizi che stimolano la relazione con i coetanei nell’ambito della didattica laboratoriale, il teatro insegna ai bambini ad avere fiducia anche nelle persone che li circondano. Tra gli esercizi più comuni c’è la prova in cui i partecipanti al laboratorio vengono suddivisi in gruppi di due persone e devono lasciarsi cadere all’indietro tra le braccia della persona che si trova alle proprie spalle. Dopo ogni “caduta” le coppie vengono mischiate per permettere a tutti di ripetere l’esercizio con ogni studente del laboratorio teatrale.
  10. Stimola il cambiamento: il teatro è educativo, formativo, ha una funzione terapeutica e allontana l’abitudinarietà a favore del cambiamento. Frequentando un laboratorio teatrale i più piccoli imparano ad affrontare meglio e più velocemente le situazioni nuove e fanno meno fatica a mettersi in gioco e abbandonare la routine.

Quest’anno al Forte Village bambini di tutte le età potranno partecipare al laboratorio di teatro, guidati dallo staff del resort, altamente specializzato e selezionato nella gestione anche dei bambini più piccoli. Vuoi vivere una vacanza indimenticabile in un vero paradiso? Scopri il Forte Village Resort in Sardegna.

Potrebbe piacerti anche

Viaggiare con neonati: 10 motivi per scegliere la Sardegna

Orto per bambini: 10 motivi per farlo in vacanza

Villas: 2 bedroom per le tue vacanze da sogno

Children’s Wonderland: Worldwide Kids Certified

Questo sito utilizza Cookies per migliorare l'esperienza. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi