Karpov: il professionista degli scacchi al Forte Village

Karpov: il campione del mondo alla Chess Academy del Forte Village

In vacanza l’antico adagio Mens sana in corpore sano significa ristabilire l’equilibrio tra corpo e mente anche attraverso uno sport come gli scacchi, il gioco che stimola creatività e concentrazione e al Forte Village è protagonista della Chess Academy by Karpov.

Le Sport Academy del Forte Village sono il fiore all’occhiello del resort, il luogo dove all’esperienza dei grandi campioni si uniscono entusiasmo e professionalità dello staff per insegnare a bambini e ragazzi i segreti delle discipline sportive più amate.

Tra i grandi maestri dello sport non poteva mancare la leggenda vivente Anatolij Karpov che insieme ad altri maestri internazionali è pronto a trasformare gli  appassionati che parteciperanno alla Chess Academy in veri e propri assi degli scacchi.

Al Forte Village il Maestro ha già dato prova del suo indiscusso talento martedì 30 luglio 2019 nel corso di un match della durata di 56 minuti che ha tenuto con il fiato sospeso tutti gli spettatori e ha coinvolto Karpov in una gara contro ben quattordici sfidanti di età compresa tra i cinque e i sessant’anni.

Karpov: storia di un uomo diventato leggenda

Anatolij Evgen’evič Karpov nasce il 23 maggio del 1951 a Zlatoust, in Unione Sovietica, e grazie agli insegnamenti di suo padre si avvicina agli scacchi alla giovanissima età di quattro anni.

I primi successi non tardano ad arrivare e quello che sarebbe diventato il futuro campione del mondo, a nemmeno dodici anni compiuti scala rapidamente le categorie minori e raggiunge il livello di candidato maestro. Un traguardo importante che pochi mesi dopo gli valse l’ammissione nella celebre scuola di scacchi dell’ex campione del mondo Michail Botvinnik, uno tra i più famosi scacchisti sovietici.

Il primo periodo presso la scuola di Botvinnik non si tradusse in risultati soddisfacenti per il giovane Karpov che però non si diede per vinto e grazie alla costanza e allo studio riuscì a migliorare la sua tecnica di gioco diventando, nel 1966, all’età di 15 anni, il più Giovane Maestro dell’Unione Sovietica. Poco tempo dopo lo scacchista rappresenterà il suo paese al torneo internazionale di Třinec in Cecoslovacchia e porterà a casa la vittoria.

I mesi successivi saranno segnati da altre importanti vittorie: nel 1967 si classifica quinto nel campionato sovietico juniores di scacchi per poi vincere il campionato europeo nella stessa categoria. Nel 1969, grazie all’allenatore e Grande Maestro sovietico Semën Abramovič Furman, trionfa a Stoccolma nel campionato del mondo juniores con un punteggio di 10 punti su 11 disponibili. Seguono il quarto posto al torno internazionale di Caracas e la qualifica di Grande Maestro.

Altre vittorie si aggiunsero al palmarès dello scacchista prima di quel 3 aprile 1975, anno in cui venne nominato campione del mondo per poi essere incoronato a Mosca, pochi giorni dopo, nel corso di una cerimonia ospitata nella sala delle Colonne. Nello stesso anno il neo campione vinse anche il Torneo internazionale di scacchi di Milano che si giocò nel Centro dei Congressi Leonardo da Vinci.

Nel 1978 Karpov si ritrovò a difendere il titolo mondiale a Baguio, nelle Filippine, in una sfida contro il già conosciuto avversario Viktor Korčnoj che si dimostrò difficile da battere in poche mosse. Il campione mondiale riuscì però a sconfiggere l’avversario strappandogli l’ultimo e decisivo punto che gli valse la vittoria. I due rivali si rincontreranno nel 1981 a Merano, in Italia, ma anche in questo caso fu Karpov a vincere la sfida con un 6-2 imposto in diciotto partite.

Sconfitto Korčnoj, gli anni Ottanta furono costellati da un successo dietro l’altro. Il campione di Zlatoust vinse in sequenza alcuni dei più importanti tornei tra cui: Tilburg 1979, 1980, 1982 e 1983, Bugojno 1980, Linares 1981, Torino 1982, Londra 1984. Inoltre, il periodo dal settembre 1984 al febbraio 1985 viene ricordato anche per la sfida tra Karpov e l’astro nascente Kasparov. Un incontro cui seguiranno altri negli anni successivi.

Anche i primi anni Novanta saranno segnati da importanti vittorie: la riconquista del titolo mondiale nel 1993, il torneo di Wijk aan Zee, quello di Linares e il torneo San Giorgio su Legnano Scacchi.

Oggi Karpov si dedica all’insegnamento degli scacchi e si occupa di attività legate al sostegno e alla diffusione della disciplina.

Karpov: la Chess Academy e tutte le attività sportive del Forte Village

Anatolij Karpov e il Forte Village tornano a collaborare e rinnovano gli appuntamenti della Chess Academy presso lo Sport Academy Center del resort.

La leggenda degli scacchi e altri grandi maestri di livello internazionale sono pronti a svelare i segreti di uno dei giochi più popolari al mondo per trasformare adulti e ragazzi in veri fuoriclasse della disciplina.

A partire dal 1 luglio 2019 e fino al 30 agosto, dal lunedì al venerdì, i partecipanti saranno divisi in due gruppi, uno per principianti assoluti e un altro per giocatori più esperti. Ci sarà, inoltre, la possibilità di prenotare delle lezioni private, che saranno aperte ai giocatori di tutte le età.

La Chess Academy by Karpov è solo una delle venti accademie del Forte Village. Dalla Chelsea Football Academy, con i corsi tenuti da giocatori e allenatori che hanno fatto la storia del Chelsea, alla Basket Academy di Ettore Messina, passando per la Boxing Academy con Frank Buglioni, e la Tennis Academy che tra i suoi coach annovera Karel Nováček, Per Henrik Magnus Larsson, Andrea Gaudenzi e Filippo Volandri, fino alla scherma con Stefano Pantano, Diego Occhiuzzi e Margherita Granbassi, ce n’è davvero per tutti i gusti.

Vuoi conoscere i segreti dell’antica arte degli scacchi e allenarti con il campione mondiale Karpov? Vieni a scoprire la Chess Academy del Forte Village Resort in Sardegna.

 

You May Also Like

Viaggiare con neonati: 10 motivi per scegliere la Sardegna

Laboratorio di teatro per bambini: 10 benefici più importanti

Orto per bambini: 10 motivi per farlo in vacanza

Villas: 2 bedroom per le tue vacanze da sogno

Questo sito utilizza Cookies per migliorare l'esperienza. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi